IL PAPA PREGA PER LA FINE DELLA PANDEMIA

"La tempesta smaschera la nostra vulnerabilità"