CORONAVIRUS. IL DIBATTITO IN CORSO

LA VITA INCONTENIBILE. E' arrivata una malattia imprevista che ha colpito molti ed a molti di più suscita incertezza e preoccupazione. Le città sono deserte, gli ospedali pieni, gli operatori sanitari sotto pressione a tutti i livelli. Eppure lo spettacolo della vita che, indomita, vuole prevalere pervade le nostre case, il nostro lavoro e le nostre relazioni. Le case di accoglienza sono a pieno regime, il personale le sta tenendo attive gli ospiti e le famiglie tutti collaboranti,  l’assistenza domiciliare continua per tutte le settecento persone che abbiamo in carico ed in giro per la città ci sono 150 operatori della fondazione intenti a raggiungere i malati per le cure previste. Negli uffici c’è la gente minima sufficiente, gli altri sono nelle case a lavorare a distanza ed a inventarsi soluzioni. Stiamo lavorando alla costituzione di un nucleo per l’assistenza domiciliare a chi ha il Covid 19 e vedremo come andrà. E’ lo spettacolo di una guarigione in corso che corrisponde al desiderio che tutti abbiamo nel cuore, è l’inizio di una possibilità nuova per tutti, è la promessa mantenuta di chi ci da la vita. Guardate la foto del cantiere per la costruzione della nuova casa a Seveso che oggi ha tolto l’impalcatura ed ha svelato un’altra bellezza superiore alle attese.
Grazie a tutti per quello che siete e per quello che fate: buon lavoro.
Il Direttore
 

Nuovi appartamenti in cohousing