«COME SI FA A MISURARE LA DIGNITÀ DI UNA VITA E DARE L’EUTANASIA?»

Angelo Mainini, direttore sanitario della Fondazione Maddalena Grassi, che ha assistito anche il Dj Fabo: «Una legge che stabilisca il limite oltre il quale una vita non è più degna di essere vissuta è impossibile perché non tiene conto della realtà concreta delle persone. Io sono a contatto con i malati tutti i giorni, la stragrande maggioranza di loro lotta per vivere»